Qualche consiglio per utilizzare una gelatiera

  • Base per Gelato Emulsionante Stabilizzante e Addensante - Senza Glutine- 500gr - Prodotto di Alta Qualità con Farina di Semi di Carrube
    base neutra per gelato conferisce al gelato, ottima sofficità, corposità. Sapore neutro-latte, che a distanza di qualche ora dalla produzione diventa ancora più neutro. addensante per gelato - emulsionante per gelato - stabilizzante per gelato Il gelato al fiordilatte prodotto con questa base 100 si contraddistingue per il colore molto bianco e se viene utilizzato con panna fresca assume un sapore pulito ed intenso di panna. Conferisce al gelato una struttura fine, satinosa, spatolabile con ottima conservazione, buon aumento di volume e sapore persistente. base per gelati
  • PREPARATO PER GELATO FRUTTA FATTO IN CASA SENZA GELATIERA
    Set per preparare in casa 4 KG DI GELATO DI FRUTTA, anche SENZA GELATIERA. Gusti: FRUTTA FRESCA A PIACERE, e al gusto BERGAMOTTO e LIMONE ZENZERO Composizione del set: *1 base frutta fresca 520 g *1 preparato limone e zenzero 330 g *1 preparato bergamotto 330 g. Per un ottimo gelato fatto in casa non occorre la gelatiera, è possibile utilizzare anche un mixer, oppure la frusta elettrica o il bimby. Alla base frutta fresca occorre aggiungere FRUTTA FRESCA. *SENZA GLUTINE *PER VEGANI E VEGETARIANI.

Sicuramente utilizzare una gelatiera non è particolarmente difficile: si tratta di un buon elettrodomestico pensato per semplificare la vita e per preparare ottimi gelati fatti in casa. Tuttavia ci sono alcune piccole strategie che vi permetteranno di migliorare la qualità del vostro gelato, senza troppi sforzi. Date un’occhiata a questo articolo per diventare dei veri e propri pro della gelatiera e per sapere come fare le cose al top!

Fonte: la-mia-gelatiera.info

Un gelato dalla giusta consistenza

Spesso il gelato industriale che comprate in gelateria o al supermercato risulta meno solido rispetto a quello preparato in casa: insomma la consistenza potrebbe essere un po’ troppo liquida. Tuttavia si tratta di un piccolo inconveniente facilmente superabile – infatti vi basterà aggiungere un albume al vostro gelato per ottenere una consistenza al top!

Non esagerate

gelatiera

Spesso si fanno alcuni errori quando si compra una gelatiera: uno dei più comuni consiste nel riempire questo elettrodomestico al massimo. Si tratta di un errore da evitare in quanto il processo di solidificazione tende ad aumentare il volume del composto: una gelatiera troppo piena non è in grado di lavorare al meglio. Insomma non esagerate quando preparate il vostro gelato, lasciate sempre un po’ di spazio!

Attenzione alla conservazione

gelatiera

Ovviamente i gelati fatti in casa non contengono conservanti, contrariamente a quelli che si comprano al supermercato. Ecco perché dovete fare particolarmente attenzione a conservarli correttamente in congelatore a una temperatura di circa -20 gradi e dovete consumare il vostro gelato entro 10-15 giorni.

La lama della gelatiera

Ricordatevi di posizionare la lama solamente quando siete pronti ad attivare la vostra gelatiera. Infatti esporre la lama al freddo per troppo tempo inutilmente potrebbe causare l’incastro di quest’ultima. Niente di grave, ma sarebbe un imprevvisto che vi fa perdere tempo inutilmente.

Da leggere: il tritacarne elettrico.

Da guardare…

… Il miglior gelato d’Europa si mangia a Roma 😉