Guida all’acquisto della levigatrice roto-orbitale

I progressi delle levigatrici roto-orbitali degli ultimi anni le hanno rese la prima levigatrice che dovreste prendere in considerazione quando vi equipaggiate con utensili elettrici.

Fonte: http://www.levigatrice-roto-orbitale.com

Le levigatrici roto-orbitali possono essere impostate per levigare molto rapidamente o in modo molto fluido, con l’ulteriore vantaggio che l’azione casuale lascerà pochissimi segni di levigatura sulla superficie del legno (al contrario delle levigatrici a foglio, che non hanno un’azione casuale e possono lasciare segni a forma di vortici sul legno, o delle levigatrici a nastro, che sono più comunemente usate per rimuovere molto materiale in una sola volta).

Consigli

Quando si acquista una levigatrice ad orbita casuale, ci sono alcune caratteristiche che si dovrebbero assolutamente avere. Prima di tutto, la raccolta della polvere è un must. Non solo la levigatrice dovrebbe avere un sacco per la raccolta della polvere o un filtro che accompagni l’unità, ma dovrebbe anche poter essere collegata ad un’unità di raccolta della polvere o ad un aspiratore portatile. Questo renderà la levigatura molto più pulita e ridurrà al minimo la polvere che la levigatura crea. Inoltre, l’unità dovrebbe avere un interruttore sigillato, per evitare che la polvere entri nell’interruttore che potrebbe rendere difficile l’accensione o lo spegnimento dell’unità. La levigatrice dovrebbe essere ben bilanciata e sentirsi a proprio agio in mano. Se possibile, accendere la levigatrice e sentire le vibrazioni. Tutte le levigatrici vibrano, ma una levigatrice che vibra eccessivamente causerà una notevole fatica quando si lavora su grandi progetti di levigatura.

Per concludere, alcune levigatrici roto-orbitali di fascia superiore hanno controlli di velocità variabili. Questo è molto utile quando si levigano alcuni materiali sensibili al calore, dove si potrebbe voler mantenere il calore più basso. Tuttavia, nelle applicazioni per la lavorazione del legno, questo ha poco uso pratico. Inoltre, la levigatrice orbitale scelta dovrebbe avere un blocco a grilletto, per bloccare l’accensione quando è in uso.

Leggi anche: Capire se si ha bisogno di una powerline