Come funziona lo speaker Bluetooth

L’intrattenimento, in generale, ha fatto molta strada da quando è stata introdotta la tecnologia Bluetooth. Sono finiti i giorni in cui gli altoparlanti avevano bisogno di un carico di cavi collegati da un sistema audio per funzionare. Considerando la sua vasta applicazione; dai sistemi audio per auto, ai sistemi audio per la casa, agli altoparlanti per esterni fino agli altoparlanti Bluetooth che si possono usare sotto la doccia, possiamo concludere che il Bluetooth è il nuovo normale! Anche se gli altoparlanti sono sul mercato da un po’ di tempo, la maggior parte delle persone ancora non capisce la tecnologia che sta dietro a questi dispositivi di intrattenimento. Quindi, come funziona un altoparlante Bluetooth?

Scoprine di più su Altoparlante Alexa

È diverso dal Wi-Fi

Normalmente c’è un livello di confusione quando si tratta di altoparlanti Bluetooth o WiFi. Il fatto è che entrambi sono un tipo di altoparlanti senza fili che non richiedono cavi per essere collegati al sistema audio. Tuttavia, è necessario sapere che i due funzionano in modo completamente diverso. Gli altoparlanti Bluetooth utilizzano la stessa tecnologia e lo stesso protocollo che si trovano nei telefoni e nei sistemi di altoparlanti per auto. Il suono viene trasmesso senza fili dalla sorgente attraverso le onde radio al ricevitore, in questo caso l’auricolare. Questo è diverso dagli altoparlanti WiFi che richiedono un ponte tra l’altoparlante e la sorgente audio. Sincronizzare insieme i dispositivi Bluetooth è abbastanza facile, infatti la connessione tra di loro si stabilisce automaticamente non appena si attivano i dispositivi quando sono nel raggio d’azione. La comunicazione avviene su una rete a corto raggio e può includere più dispositivi Bluetooth. Una volta che si dispone dell’altoparlante Bluetooth e della relativa sorgente audio all’interno di un’unica fonte, i due si collegano automaticamente e sono in grado di comunicare. Uno fungerà da centro di controllo, mentre l’altro fungerà da dispositivo di output. Questo è lo stesso modo in cui la tastiera Bluetooth si connette automaticamente al mouse non appena si avvia il PC e si possono anche modificare le impostazioni e le proprietà.

Possiamo concludere che il Bluetooth non è, in sostanza, solo una tecnologia di comunicazione. Allo stesso modo in cui funzionano altre tecnologie wireless, il Bluetooth offre anche capacità di trasferimento dati. Ecco perché l’altoparlante portatile è in grado di riprodurre l’audio dal vostro impianto stereo.

Leggi L’estrattore di succo a centrifuga