Alcune varietà di agrumi dimenticate

Sicuramente tutti voi avete già mangiato un’arancia e un mandarino, spremuto un limone o acquistato un pompelmo. Tuttavia dovete sapere che la famiglia degli agrumi è molto numerosa e contiene alcune varietà anche piuttosto bizzarre. Purtroppo dovete sapere che alcune di queste varietà sono ormai dimenticate a vantaggio di altri agrumi molto più conosciuti. Date un’occhiata a quest’articolo per scoprire alcune di queste varietà in pericolo e ricordatevi che una spremuta al giorno – soprattutto durante la stagione invernale – rappresenta un vero e proprio toccasana per la vostra salute!
Fonte: migliori-spremiagrumi.com

1. L’amanatsu

amanatsu

Si tratta di un agrume di origini giapponesi che viene tradizionalmente coltivato in Cina e in Giappone. Recentemente  l’amanatsu ha raggiunto anche alcuni paesi Occidentali e comincia ad essere coltivato in Europa, sebbene in Italia sia ancora molto sconosciuto. Il gusto ricorda quello del pompelmo – sebbene l’amanatsu sia leggermente più zuccherato rispetto a quest’ultimo.

2. Il mapo

mapo

Si tratta del risultato di un incrocio artificiale fra mandarino e pompelmo ottenuto nel 1950. La forma di questo frutto ricorda quella del pompelmo mentre il gusto è più simile a quello del mandarino, sebbene sia leggermente più amaro rispetto a quest’ultimo.  Un altro frutto che si ottiene dall’incrocio fra un pompelmo e il mandarino è il minneola – incrocio ottenuto negli Stati Uniti nel 1931.

3. Il cedro mano di Buddha

cedro mano di Buddha

Questa varietà di agrume, la cui forma ricorda lontanamente quella di una mano, è dovuta a una malformazione genetica naturale del cedro stesso. Tradizionalmente il frutto viene utilizzato in Cina per profumare vestiti e stanze. La buccia invece può essere candita.

4. Il finger lime

finger lime

Il finger lime – conosciuto anche come limone caviale – è un agrume poco conosciuto dal grande pubblico, ma piuttosto quotato nel mondo della cucina stellata. Questo frutto si presta particolarmente per aromatizzare dolci e bevande. Inoltre vanta proprietà digestive piuttosto notevoli ed è in grado di esaltare il sapore ed il profumo degli alcolici.

Da leggere: qualche consiglio per utilizzare una gelatiera.

Da guardare…